Le star del mercato di Verona: negozi e immobili di lusso

IN FORTE CRESCITA LE TRANSAZIONI DI QUESTE STRUTTURE

Gli acquisti immobiliari sono in aumento sia nel comparto residenziale che in quello commerciale. E' questo il risultato di un'analisi di settore svolta sulla base dei dati diffusi dall'Agenzia delle Entrate con riferimento ai primi nove mesi dello scorso anno.

LA CRESCITA

A stuzzicare l'aspetto dell'investitore, sia esso una società o un privato, sono i prezzi - negli ultimi anni davvero competitivi - e una situazione del mercato particolarmente favorevole.

Tra le città dove l'aumento delle transazioni ha raggiunto il picco più alto c'è anche Verona, che si piazza poco dietro Bologna e Genova per bontà della performance.

Nella nostra città, infatti, i primi mesi di quest'anno si sono chiusi con una percentuale positiva del +11,9% rispetto all'anno precedente. Interessante anche notare come numerosi siano coloro che investono in un locale adibito a uso commerciale per metterlo a reddito.

LA CATEGORIA

Un'altra notizia che vede protagonista il mercato immobiliare del territorio riguarda gli immobili di lusso. Si tratta di una categoria di abitazioni che difficilmente respira aria di crisi, dal momento che i suoi acquirenti si contraddistinguono per l'elevata disponibilità di spesa. A Verona sono le zone del centro città quelle che - naturalmente - riscuotono più successo, mettendo a segno un aumento delle compravendite dello 0,6%. Il mercato del quartiere centrale e storico cittadino, infatti, è particolarmente vivace, con quotazioni stabili che interessano anche gli immobili di qualità e in buono stato, caratterizzati addirittura da una lieve ripresa dei prezzi.

L'acquisto di un immobile di prestigio - che parte dai 150 mq, con minimo due bagni, una terrazza e altri plus in fatto di estetica e funzionalità - è la scelta prediletta dalle famiglie estere o da coloro che desiderano investire su un bene immobile di cospicuo valore e di sicuro rientro economico.